Il 7 gennaio del 1927 si tenne la prima partita della famosa squadra di basket “spettacolo” Harlem Globetrotters, letteralmente i “giramondo di Harlem”, il quartiere afro-americano di New York. Acquistati dal promoter Abe Saperstein quando ancora si chiamavano “Savoy Big Five”, fu lui a ribattezzarli con quel nome.

Nel 1940 i Globetrotters vinsero il prestigioso World Professional Basketball Tournament e da quel momento in poi trasformarono a poco a poco il loro stile di gioco fino ad arrivare a quello comico che oggi li contraddistingue e che li ha resi più noti per lo spettacolo che offrono che per lo sport. Nei Globetrotters hanno militato anche alcuni celebri professionisti della NBA come Reece “Goose” Tatum, Samario Moon, Meadowlark Lemon e la leggenda della pallacanestro Wilt “The Stilt” Chamberlain. I Globetrotters nel corso degli anni hanno giocato in più di 100 nazioni in giro per il mondo con oltre 20.000 partite, esibendosi nei loro sketch comici e dando spettacolo acrobatico. Nel 2002 sono stati eletti nella Basketball Hall of Fame, dove già fu incluso il loro fondatore Abe Saperstein nel 1971.